BENVENUTI

VIAGGIO NELLA CUCINA ANTICA DI CORTE ITALIANA

Il Cuoco Galante di Vincenzo Corrado, maestro di casa, gourmet e avventuroso lacchè di alti prelati e grandi di Spagna di prima classe, è un libro, mirabolante testimonianze della cultura culinaria aristocratica del XVIII° secolo.

Nella sua lunghissima vita (ben 104 anni!) Corrado testimoniò fasti e decadenza delle tavole nobiliari viaggiando e visitando le più importanti corti europee, attraversando guerre e rivoluzioni e scrivendo una serie impressionante di libri di cucina aggiornati in numerose edizioni.

Ma tante ancora sono le tracce della cucina antica, praticata non da semplici cuochi, maestri di casa o scalchi ma che erano prima di tutto eruditi spesso laureati in parecchie discipline, cultori del buon gusto e anche uomini di potere a cui il principe affidava il delicatissimo compito di “tenere l’etichetta”.

La rappresentazione del potere aveva la sua esplicitazione figurativa nella magnificenza dell’ospitalità sempre rapportata all’importanza del blasone e per questo solo figure di comprovata professionalità potevano attendere all’arduo incarico di rifocillare i protagonisti di trattati politici, alleanze militari e matrimoni strategici.

In questo blog voglio raccontare a modo mio il lungo viaggio nelle cucine di altri tempi dove è possibile ritrovare un concentrato di tutte le tradizioni locali, delle influenze di culture diverse e degli usi e costumi di quella parte dell’umanità che dettava le regole del ben vivere.

Salve, sono Giovanni Serritelli, storico della gastronomia, ideatore di Simposium, il primo ristolaboratorio dedicato esclusivamente allo studio ed alla sperimentazione delle ricette della cucina di corte dal Medioevo al ‘900
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.
Close